top of page
  • Immagine del redattoredeiv

Artemide

Anche la mitologia è da sempre fonte di ispirazione e bellezza. L'epoca dei grandi miti e leggende, l'epoca degli Dei.

Artemide era la dea greca della caccia, della natura selvaggia e della castità. Figlia di Zeus e sorella di Apollo, era protettrice delle ragazze e delle giovani donne, e presiedeva alle nascite. Era una divinità molto venerata, e il suo luogo di culto più famoso era il tempio di Artemide ad Efeso, una delle Sette Meraviglie del mondo antico


Artemide è rappresentata nell’arte greca antica principalmente come una bellissima vergine cacciatrice, con arco e faretra oppure con una lancia. Spesso rappresentata accompagnata da un capriolo, un cervo o un cane da caccia, e alle volte indossa una pelle felina. Rappresentazioni più antiche enfatizzano il suo ruolo di dea degli animali, e la mostrano alata, con un uccello o un animale in ciascuna mano.



Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page